Public Engagement – Il nostro impegno nella divulgazione scientifica

Il Dipartimento di Farmacia è fortemente impegnato in attività di valore educativo, culturale e di sviluppo della società, guardando ai bisogni sociali. Il nostro obiettivo è coinvolgere le persone nella scienza, ispirandole alla scoperta scientifica, comunicando il potere della conoscenza e della creatività, coltivando la prossima generazione di scienziati e incoraggiando gli adulti a diventare cittadini informati, aumentando la consapevolezza sull'uso razionale dei farmaci.

Attraverso l'organizzazione e la partecipazione ad una serie di attività locali, nazionali e internazionali, il nostro pubblico è diventato, negli anni, sempre più ampio e variegato. 

Per aggiornamenti in tempo reale visita le nostre pagine su Instagram e Facebook.


Slider

  • Interactions with high-schools

Interaction with high school students

 

Il Dipartimento di Farmacia attraverso iniziative come il "Blu Chemistry Lab" o "Alternanza Scuola Lavoro" collabora con diverse scuole superiori di Napoli (ad esempio, l'istituto Nautico Nino Bixio, l'Istituto Tecnico Luigi Sturzo e il Liceo Mercalli) per avviare gli studenti delle scuole secondarie alla farmacologia e alla chimica. Le attività offerte comprendono lezioni, esercitazioni pratiche e visite ai laboratori: http://www.ninobixio.com/pagewithphotos/?id=2342.


Slider

  • Locandina

"Summer in Science" Summer School 2019

Dal 10 al 21 giugno 2019 il Dipartimento di Farmacia ha contribuito a Summer in Science, una summer school internazionale organizzata da AdamaScienza presso il Campus dello European Molecular Biology Laboratory (EMBL) di Monterotondo (Roma). La scuola offre la possibilità a studenti iscritti al IV anno delle scuole superiori italiane di trascorrere due settimane di alta formazione teorico/pratica, con ampio spazio alle esercitazioni di laboratorio, per esplorare l'affascinante mondo della ricerca sulle scienze biomediche, l'epigenetica, la genomica e la biologia cellulare e molecolare.

Per maggiori informazioni: https://adamascienza.com/en/summer-in-science-2/


Slider

  • Atelier for kids 2019
  • Ateler for kids 2019
  • Intervista al TGR

Mini Atelier della Salute for Kids 2019

 

Il 22 marzo 2019, presso il Dipartimento di Farmacia, si è tenuta una giornata di formazione, gioco e sperimentazione dedicata alla sana alimentazione e alla sicurezza alimentare rivolta ai bambini della scuola primaria mirata ad avvicinare i più piccoli ai sani stili di vita.

Per maggiori dettagli visualizza il servizio realizzato dal TGR Campania, la pagina https://www.unina.it/-/18749560-mini-atelier-della-salute-for-kids e la rassegna stampa.


Slider

  • Evento cannabis
  • Evento cannabis

New horizons in cannabis research: medical and food application

 

"New horizons in cannabis research: medical and food application" è il titolo della Conferenza Cannabeta, rassegna internazionale di incontri ed eventi dedicati alla cannabis, per la prima volta giunta in Italia con un convegno organizzato in partnership con il Dipartimento di Farmacia il 3 maggio 2019. Medici, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni hanno discusso le ultime novità relative all'uso terapeutico della cannabis.

Per maggiori informazioni visita il sito cannabisterapeutica.info e la pagina Facebook della Federico II.


Slider

  • Futuro remoto
  • Futuro remoto in piazza

Partecipazione a "Futuro Remoto"

 

Il Dipartimento di Farmacia ha partecipato a varie edizioni di Futuro Remoto, il primo festival scientifico nato in Italia nel 1986.

L'edizione 2015 ha attirato oltre 150.000 visitatori in 3 giorni di scienza e intrattenimento in Piazza del Plebiscito a Napoli, successo ripetuto fino alla 32° edizione tenutasi a Città della Scienza nel novembre 2018.


Slider

  • Locandina
  • Pubblico

Atelier della Salute - 2nd Edition 2018

 

Il 21 e 22 settembre 2018, il Dipartimento di Farmacia ha partecipato ad "Atelier della Salute", un grande evento aperto al pubblico organizzato dalla Scuola di Medicina e Chirurgia e dall'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, al fine di favorire l'adozione di stili di vita sani nella popolazione campana.

L'evento ha riscontrato un forte interesse tra i cittadini con 4000 partecipanti, tra adulti e studenti, che hanno visitato i 50 stand espositivi, i 40 workshop interattivi e una vasta gamma di attività, incluse prestazioni specialistiche gratuite.

Per ulteriori dettagli consultare la seguente pagina.

 


Slider

  • NanoMate Science

NanoMate Science

In collaborazione con le Università di Glasgow e Strathclyde, negli ultimi anni il Dipartimento di Farmacia ha contribuito all'organizzazione ed alla esibizione di NanoMate Science nei maggiori festival scientifici del Regno Unito.

NanoMate Science studia come le nanoparticelle possano essere utilizzate per migliorare la diagnosi e il trattamento delle malattie cardiovascolari.

NanoMate Science ha partecipato a numerosi eventi di public engagement nel Regno Unito (Glasgow Science Festival 2016, Explorathon 2017, Cheltenham Science Festival 2017, Green Man Festival 2017, British Science Festival 2017, ecc.), interagendo con oltre 18.000 persone.

Puoi seguire NanoMate Science su Twitter.

Link ai video su Facebook: sinistra e destra


Slider

  • Blog bunner

Blog su interazioni farmaco-cibo

 

Il Prof. Paolo Grieco è il curatore di un blog su interazioni farmaco-cibo http://www.interazionifarmacocibo.it/ che ad oggi ha raggiunto un totale di oltre 30.000 visualizzazioni. Focus principale del blog è guardare agli effetti della contemporanea assunzione di cibo e farmaci. Molti nutrienti possono interagire con i farmaci sia a livello farmacocinetico che farmacodinamico con risultati non facilmente prevedibili e riduzione dell'effetto terapeutico sperato ma anche insorgenza di importanti effetti tossici.


Slider

  • YouTube clip

Frontiers for young minds

 

Docenti del Dipartimento di Farmacia collaborano come editori a Frontiers for Young Minds (https://kids.frontiersin.org/), la prima rivista scientifica scritta da scienziati e rivolta a ragazzi tra gli 8 ed i 15 anni e recensita dagli stessi. L'obiettivo principale del giornale è quello di mettere in comunicazione giovani menti curiose con esperti di fama internazionale e informazioni che li motiveranno a porre domande informate e critiche sulla scienza. Ad oggi la rivista ha pubblicato lavori di oltre 500 autori da 40 paesi diversi, coinvolgendo oltre 1300 giovani come revisori e raggiungendo 2.000.000 di visualizzazioni.

Guarda come funziona il giornale su YouTube.