Sostanze naturali bioattive di origine marina

Ricerca di molecole bioattive da fonti naturali marine (invertebrati, microorganismi) utili per lo sviluppo di nuovi farmaci, cosmetici e/o applicazioni biotecnologiche. L'attività di ricerca richiede l'isolamento e la caratterizzazione chimica di nuove molecole mediante l'analisi spettroscopica, la sintesi parziale o totale dei prodotti bioattivi, la produzione sostenibile mediante metodi biotecnologici di lead compounds di origine marina.


Gruppi di ricerca

  • NPBiotech

Il gruppo di ricerca NPBiotech si occupa dell'identificazione da macro- e micro-organismi marini e della produzione sostenibile mediante metodi biotecnologici di nuove sostanze naturali come lead compounds per la progettazione di nuove classi di farmaci anti-tumorali ed anti-infiammatori. La produzione biotecnologica delle sostanze naturali bioattive che utilizzi, attraverso tecnologie ricombinanti, i loro stessi geni biosintetici rappresenta una nuova fondamentale frontiera dello studio delle sostanze naturali, e promette di superare finalmente i problemi di scarsa disponibilità che ne hanno finora limitato un utilizzo pratico.
Le attività fondamentali per questa linea di ricerca possono essere riassunte come segue: isolamento e determinazione strutturale nella scala dei microgrammi di sostanze naturali bioattive prodotte da organismi marini, o da loro microorganismi simbiotici; studio dei metagenomi dei macroorganismi e dei genomi dei microorganismi per l'identificazione e l'ingegnerizzazione dei geni biosintetici di sostanze naturali; espressione di geni biosintetici di sostanze naturali in ospiti eterologhi; analisi chimica di colture di microorganismi trasformati e profiling dei metaboliti secondari da essi prodotti.

Componenti:
 
 
  • TheBlueChemistryLab

 

Il gruppo di ricerca "TheBlueChemistryLab" ha come obiettivo di ricerca l'individuazione di nuovi lead compounds a partire da prodotti naturali derivanti da poriferi e da cianobatteri per la progettazione di nuove classi di farmaci anti-tumorali, antinfiammatori ed anti-batterici. A questa linea di ricerca fondamentale si affianca lo studio della sintesi totale di glicolipidi ad attività immunomodulante e la sintesi totali di composti di origine peptidica/polichetidica. Recentemente, si è dato inizio allo studio di molecole quorum-sensing e quorum-quenching per l'individuazione di nuove classi di antibiotici da organismi marini come parte di un team internazionale in partenership con l'Università Haifa, gruppo Prof. L. Steindler.
RIl gruppo di ricerca "TheBlueChemistryLab" ha come obiettivo di ricerca l'individuazione di nuovi lead compounds a partire da prodotti naturali derivanti da poriferi e da cianobatteri per la progettazione di nuove classi di farmaci anti-tumorali, antinfiammatori ed anti-batterici. A questa linea di ricerca fondamentale si affianca lo studio della sintesi totale di glicolipidi ad attività immunomodulante e la sintesi totali di composti di origine peptidica/polichetidica. Recentemente, si è dato inizio allo studio di molecole quorum-sensing e quorum-quenching per l'individuazione di nuove classi di antibiotici da organismi marini come parte di un team internazionale in partenership con l'Università Haifa, gruppo Prof. L. Steindler.
 
Componenti:
DELLA SALA Gerardo (Associated Researcher)
ESPOSITO Germana (Borsista)
TETA Roberta (Associated Researcher; PI del progetto UNINA STAR SeaLeads)

 

Sito web: www.facebook.com/BlueChemistryLab

 

  • SIDG

L'attività di ricerca del gruppo è rivolta alla scoperta di molecole bioattive da fonti naturali marine (invertebrati, microorganismi) come lead compounds utili per lo sviluppo di nuovi farmaci, cosmetici e/o applicazioni biotecnologiche.
Gli obiettivi della ricerca sono realizzati principalmente attraverso l'isolamento e la caratterizzazione chimica di nuove molecole mediante analisi spettroscopica, la sintesi di derivati sul modello di prodotti naturali bioattivi e collaborazioni con gruppi di ricerca nazionali ed internazionali per la caratterizzazione farmacologica.
Le tematiche di ricerca principali riguardano:
• Identificazione e design di leads per la terapia del cancro e dell'infiammazione
• Identificazione e design di leads antimalarici
• Identificazione di ligandi di recettori nucleari utili nel trattamento di patologie epatiche e gastro-intestinali.
• Identificazione di inibitori delle proteine tirosina chinasi (PTK) e delle proteine tirosina fosfatasi (PTP). L'alterazione del normale equilibrio tra le attività PTK e PTP è associato alla patogenesi di numerose malattie umane come ad esempio il diabete non insulino-dipendente e l' obesità.
• Identificazione e design di leads neuroprotettivi.

Componenti:

 

  • NATLEAD

Isolamento e decodificazione farmacologica di lead di origine naturale per l'identificazione di nuovi approcci terapeutici a patologie umane di rilievo.

Componenti:
FESTA Carmen (Borsista)