Sintesi di biomolecole come potenziali farmaci

Nel Dipartimento di Farmacia sono attivi diversi gruppi di ricerca che si occupano della progettazione e sintesi di peptidi e peptidomimetici quali: 

  1. potenziali ligandi recettoriali; 
  2. farmaci ad attività antimicrobica, antiinfiammatoria, antivirale e antitumorale; 
  3. per applicazioni diagnostiche e di nanomedicina. 

Attiva è anche la ricerca inerente la sintesi di acidi nucleici e peptido-nucleici quali aptameri d'interesse terapeutico, biosonde o per la costruzione di biopolimeri.


Gruppi di ricerca

  • Modilabs: Peptides and Peptidomimetics
Sintesi e caratterizzazione di peptidi e peptidomimetici analoghi del peptide-ormone Urotensina-II, nonché attivi sul sistema melanocortinico e peptidi ad attività antimicrobica. Sintesi di piccole librerie di peptidi effettuate sia mediante metodi convenzionali che con metodologie innovative. Sintesi di amminoacidi non codificati constretti conformazionalmente. Analisi conformazionale di peptidi e peptidomimetici mediante tecniche spettroscopiche. Studio delle interazioni tra ligandi e recettori macromolecolari mediante tecniche NMR sia ligand- che macromolecule-detected.
 
Componenti:
 
  • PS-MEDCHEM
L'attività di ricerca è rivolta alla progettazione e sintesi di nuovi composti peptidici e peptidomimetici. In particolare le linee di ricerca riguardano la sintesi e lo studio di agenti antinfiammatori, antitumorali, antivirali, modulatori di NCX, inibitori delle proteasi e ligandi dei recettori attivati da proteasi. Negli ultimi anni l'interesse del gruppo è stato focalizzato anche allo sviluppo di ibridi molecolari in grado di rilasciare H2S mediante meccanismi enzimatici e non, nonché alla progettazione di inibitori dei sistemi enzimatici coinvolti nella produzione fisiologica di tale mediatore gassoso.
 
Componenti:
  • MIMALUVA
Sintesi e caratterizzazione strutturale di fosforammiditi builiding block di natura nucleosidica e non-nucleosidica. Inserzioni di specifiche modifiche in corti frammenti di acidi nucleici finalizzati al potenziamento dell'attività biologica e allo studio dei meccanismi di riconoscimento molecolare nei quali gli acidi nucleici selezionati intervengono.
 
Componenti:
  • SynBioLab

Laboratorio di progettazione e sintesi di biomolecole

 
Le tematiche principali del gruppo SynBioLab sono:
  1. Progettazione e sintesi di nucleosidi modificati a potenziale attività biologica.
  2. Progettazione e sintesi di acidi nucleici e peptido-nucleici variamente modificati. DNA e PNA variamente modificati sono realizzati sia come potenziali aptameri, sia come biosonde funzionalizzanti nanomateriali di diversa natura, sia come building-block per la costruzione di nuovi biomateriali polimerici.
 
Componenti:
FALANGA Andrea Patrizia (Borsista post-doc)
 
  • PepNanoMed
Sviluppo di sistemi peptidici e loro analoghi per applicazioni diagnostiche, terapeutiche e di nanomedicina.
 
  1. Sviluppo di teranostici target selettivi basati su peptidi bioattivi. Peptidi marcati per applicazioni in medicina nucleare e in MRI. Sviluppo di nanosistemi con attività antibatterica e antivirale. Sintesi e caratterizzazione strutturale di nanostrutture funzionalizzate con peptidi.
  2. Studi d'interazioni di biomolecole mediante NMR e metodiche computazionali.
  3. Caratterizzazione di peptidi di trasporto intracellulare e loro utilizzo per lo sviluppo di nanocarrier e nanosistemi attivi nel drug delivery e composti teranostici.
  4. Peptidi intrinsecamente disordinati.
  5. Progettazione, sintesi e caratterizzazione di PNA e PNA modificati per il targeting e l'imaging di RNA/DNA.
  6. Sviluppo di nuovi composti di natura peptidica quali inibitori d interazioni proteina-proteina mediante approcci di screening di librerie, e caratterizzazione biochimica e biofisica d'interazioni proteina-proteina mediante tecniche spettroscopiche.
 
Componenti:
  • LAB.O.TE.DNA
Progettazione, sintesi e studio delle proprietà chimico-fisiche e biologiche di aptameri e analoghi formanti strutture G-quadruplex. Progettazione e sintesi di RNA analoghi per la regolazione e lo studio di miRNA coinvolti nel medulloblastoma e nel mieloma multiplo. Progettazione e sintesi di piccole molecole organiche interagenti con strutture G-quadruplex d'interesse biologico.
 
Componenti:
 
Sito web: LAB.O.TE.DNA