Il dipartimento di Farmacia svolge delle attività classificate come TM attraverso strutture direttamente gestite dal Dipartimento e/o da suoi componenti. Ad esempio:
  • Il laboratorio di Chimica degli Alimenti per l'elaborazione di Tabelle nutrizionali nel pieno rispetto del Regolamento UE 1169/11. Per l'analisi THC e CBD della Canapa e la determinazione quantitativa del D-9-tetraidrocannabinolo (THC) e del cannabidiolo (CBD) su campioni sia di infiorescenze che nelle oleoresine ottenute a partire da Cannabis sativa oltre che in prodotti nutraceutici (pasta, prodotti da forno, olio, etc.) che prevedono l'uso funzionale di estratti di Cannabis e in prodotti convenzionali a base di Cannabis. La determinazione quali/quantitativa dei polifenoli presenti nelle diverse matrici alimentari come ad esempio: caffè, tè, vino, olio, pomodoro, carciofo ed eventualmente presenti in altre tipologie di estratti vegetali e la determinazione quali/quantitativa delle principali micotossine, fra cui aflatossine, ocratossine, fumonisine, tricoteceni e zearalenone, presenti nelle diverse matrici alimentari sia per uso umano che animale in particolare in diverse matrici alimentari come ad esempio: caffè, tè, vino, frumento e derivati da forno, pasta, olio, vegetali e in mangimi destinati all'alimentazione animale. Tutte le analisi sono effettuate mediante l'utilizzo della spettrometria di massa HRMS Q Exactive Orbitrap.
  • laboratori NutraPharmaLabs validano l'efficacia di integratori alimentari e nutraceutici attraverso un protocollo sperimentale che prevede saggi in vitro e test su animali effettuati presso il dipartimento di Farmacia di Napoli e studi clinici effettuati presso le strutture ospedaliere (AORN Cardarelli, II Policlinico di Napoli ed AO Rummo di Benevento)
  • Il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Farmacoeconomia e Farmacoutilizzazione (CIRFF) è attivo presso il dipartimento di Farmacia ed è riconosciuto quale Centro di rilevanza regionale nel campo della farmacoeconomia e farmacoutilizzazione. L'obiettivo principale del Centro è promuovere, divulgare e svolgere attività di ricerca di base e applicata alle dinamiche evolutive del settore sanitario, nonché diffondere conoscenze scientifiche in tema di organizzazione ed erogazione dell'assistenza sanitaria. Il CIRFF svolge attività di ricerca nell'ambito del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale in collaborazione con istituzioni ed enti, pubblici e privati, al fine di garantire un appropriato e razionale utilizzo delle risorse sanitarie. Nell'ambito delle attività del CIRFF è stato attivato l'Osservatorio sul corretto uso del farmaco con l'obiettivo di promuovere l'informazione indipendente al servizio di operatori sanitari e cittadini al fine di migliorare la conoscenza sul farmaco. Il CIRFF, inoltre, offre attività di formazione post-laurea rivolta a farmacisti, medici e biologi, su tematiche nell'ambito dei diversi settori collegati alla sanità.