Angelo Izzo nominato Commendatore della Repubblica

foto

Il professor Angelo Izzo, professore ordinario di Farmacologia del Dipartimento di Farmacia, vicedirettore di fresca nomina presso lo stesso Dipartimento, ha ricevuto l'onorificenza di Commendatore dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana" sulla base dei meriti scientificiIl riconoscimento   è stato conferito motu proprio (ovvero di propria iniziativa) dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Nel 2014, il professore Izzo era stato incluso nella prestigiosa lista dei ricercatori mondiali più citati (highly cited researchers), e quindi più influenti, dalla nota società americana Thomson Reuters, conosciuta in ambiente scientifico in quanto fornisce il valore dell'impact factor, un indice dell'importanza delle riviste scientifiche internazionali.

La lista degli highly cited researchers del 2014 elencava 3200 ricercatori di tutte le discipline e, tra questi, soltanto 55 italiani, ovvero il 5% del totale. Secondo quanto riportato dalla stessa Thomson Reuters, gli highly cited researchers rappresentano the best and brightest scientific minds of our time ed essendo le World's Most Influential Scientific Minds sono  coloro che pubblicano articoli scientifici considerati essenziali per l'avanzamento delle conoscenze nelle loro  discipline e che conseguentemente influenzano la futura direzione della ricerca.

Il professore Angelo Izzo si occupa prevalentemente dello studio farmacologico e delle potenziali applicazioni terapeutiche dei composti di derivazione vegetale, mostrando ampio interesse scientifico sulle potenzialità dei cannabinoidi a vari livelli. E' tra l'altro inventore di brevetti riguardanti il possibile utilizzo dei cannabinoidi  non psicoattivi  come antitumorali e nel trattamento della colite ulcerosa.

Ha trascorso periodi di ricerca all'estero (Francia, Australia, Inghilterra), ha ricevuto premi scientifici sia a livello nazionale che internazionale ed occupa posizioni apicali in comitati editoriali di importanti riviste farmacologiche.

Il professore Izzo è inoltre impegnato in attività gestionali e di servizio accademico sia a livello locale che nazionale. Infatti è coordinatore del master di II livello 'Sviluppo preclinico e clinico del farmaco e monitoraggio post-marketing'  e del corso di Laurea triennale in "Scienze Erboristiche". E' stato inoltre designato dall'ANVUR come membro GEV (Gruppi di Esperti della Valutazione) per la VQR 2004-2010.

Il riconoscimento è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10/05/2017 (serie generale n 107). L'onorificenza di Commendatoreè il terzo in ordine di importanza dopo quello di Grande Ufficiale e quello di Cavaliere di Gran Croce e supera  quello di Cavaliere e quello di Ufficiale.


In primo piano